HOMEPAGE| E-MAIL| NEWS| DOWNLOAD| LINKS| HELP| DOMANDE FREQUENTI| MAPPA DEL SITO

Sergio Borlenghi, Liberal

E-mail

avere un sito internet presuppone entrare nel concetto stesso della Rete e quindi aprire un dialogo con i navigatori che intendono avvalersi del Media per instaurare un contatto più diretto rispetto ai mezzi di comunicazione tradizionale.

Per questo ho deciso di offrire a tutti coloro fossero interessati a saperne di più su qualsiasi tema elettorale che riguardi sia la mia persona che quella del Partito Repubblicano, l'attività congiunta con i Liberal Sgarbi e la rinomina di Ombretta Colli a Presidente, un'e-mail aperta: elezioni2004@borlenghi.it

Se...

Affermare che bisogna eliminare l'evasione fiscale e i comportamenti scorretti nell' attività economica
Credere nella tolleranza e nella solidarietà
Essere convinti che al centro dell'azione politica deve stare sempre e comunque la persona
vuole dire essere di sinistra, io sono di sinistra.

Se...

Essere fortemente convinti che si devono privatizzare tutte le attività non strategiche; Considerare indispensabile una semplificazione del nostro sistema fiscale e una riduzione della pressione fiscale; Giudicare imbecilli coloro che imbrattano i muri;
vuole dire essere di destra, io sono di destra.

Ma allora?

Allora sono un cittadino che vuole vivere insieme ad altri cittadini, liberi e uguali nel rispetto della legge.

CONCITTADINI LIBERI DA PREGIUDIZI IDEOLOGICI
Liberal Sgarbi
BORLENGHI
CON OMBRETTA COLLI PRESIDENTE

Perché Repubblicani e Liberal Sgarbi

Il Partito Repubblicano è il più antico partito italiano, punto di riferimento naturale di coloro che si riconoscono nelle posizioni e nelle tradizioni politiche della democrazia laica e liberale europea.
L'unione con i Liberal Sgarbi...

Perché Borlenghi

Il principio fondamentale del mio atteggiamento politico è l'ideale della Repubblica, una comunità di cittadini dove è viva e forte la cultura della uguaglianza, della legalità, della responsabilità, della solidarietà e della libertà, intesa come non dipendenza personale dalla volontà arbitraria di altri individui.
Per portare in Consiglio Provinciale idee e passione civile.

Perché Ombretta Colli

Il prossimo Consiglio Provinciale avrà la grande responsabilità di disegnare la Grande Milano del futuro.
Sarà molto importante continuare un lavoro molto bene avviato con una squadra che ha dato prova di guardare con pragmatismo ai problemi da affrontare.