HOMEPAGE| E-MAIL| NEWS| DOWNLOAD| LINKS| HELP| DOMANDE FREQUENTI| MAPPA DEL SITO

Partito Repubblicano Italiano

Partito Repubblicano Italiano

L'espressione della democrazia

« Delle tre correnti politico-culturali che hanno caratterizzato l'evoluzione dell'Europa e del mondo occidentale nel XIX e nel XX secolo: il pensiero liberale, quello democratico e quello socialista, il Partito repubblicano durante tutta la sua storia si è sempre sforzato di rappresentare l'espressione della democrazia nel suo significato più pieno.

Mentre i gruppi conservatori aderirono tardivamente, senza alcun entusiasmo, al moto per l'indipendenza e l'unità dell'Italia, e per di più lo fecero nella speranza di poter annullare quanto in esso vi era di progressivo sul terreno economico e politico, gli uomini della democrazia repubblicana guardarono alla soluzione dei problema nazionale come alla condizione essenziale perché il Paese potesse liberarsi da uno stato di torpore e di indifferenza che stava spegnendo le sue energie, lo allontanava dall'Europa e dai fermenti di progresso diffusi in tutto il continente, ed in particolare in Francia e in Inghilterra. »

Quanto sopra è solo una piccola parte della storia del Partito Repubblicano che, insieme alla struttura del Partito, l'attività locale, quanto è in Primo Piano, i comunicati, gli interventi, l'archivio, gli indirizzi web e la possibilità di scrivere al Segretario costituisce l'architettura del sito ufficiale, facilmente reperibile all'indirizzo www.PRI.it

CONCITTADINI LIBERI DA PREGIUDIZI IDEOLOGICI
Liberal Sgarbi
BORLENGHI
CON OMBRETTA COLLI PRESIDENTE

Perché Repubblicani e Liberal Sgarbi

Il Partito Repubblicano è il più antico partito italiano, punto di riferimento naturale di coloro che si riconoscono nelle posizioni e nelle tradizioni politiche della democrazia laica e liberale europea.
L'unione con i Liberal Sgarbi...

Perché Borlenghi

Il principio fondamentale del mio atteggiamento politico è l'ideale della Repubblica, una comunità di cittadini dove è viva e forte la cultura della uguaglianza, della legalità, della responsabilità, della solidarietà e della libertà, intesa come non dipendenza personale dalla volontà arbitraria di altri individui.
Per portare in Consiglio Provinciale idee e passione civile.

Perché Ombretta Colli

Il prossimo Consiglio Provinciale avrà la grande responsabilità di disegnare la Grande Milano del futuro.
Sarà molto importante continuare un lavoro molto bene avviato con una squadra che ha dato prova di guardare con pragmatismo ai problemi da affrontare.